LORENZO ALESSANDRI PITTORE DEL SURREALE. BIOGRAFIA

Opera dal titolo: DICA PURE (1979).
BIOGRAFIA
Lorenzo ALESSANDRI nasce a Torino nel 1927 e,prima ancora di imparare a scrivere,incomincia a disegnare soggetti fantasiosi quali scheletri,diavoli,mostri e simili.Autodidatta ,a 13 anni inizia a incidere il linoleum e a 15 realizza il suo primo dipinto ad olio.A 18 anni sul finire della guerra,fonda la "Soffitta macabra"e,pur lavorando duramente nella tipografia paterna,porta avanti sia le sue creazioni fantastiche,di gusto un po' macabro,sia i disegni dal vero della figura umana.
Dal '47 al '50 perfeziona lo studio dal vero con disegni a carbone sotto la severità spietata del vecchio e amato maestro ottocentista Giovanni Guarlotti,che rifiuta di insegnargli l'uso del colore,ma che gli instilla il dogma dell'assoluta priorità di un disegno ineccepibile per qualsiasi dipinto figurativo.Questi sono anche gli anni dei personaggi fantastici a china più importanti (conosciuti come "pascal")e che il Maestro considerava inutili.




Alcuni disegni "Pascal" tratti dal libro ("LA MIA RACCOLTA DI "PASCAL").

Nel '54 dà vita al piccolo periodico "La Candela"sul quale pubblica lavori di entrambi i generi e le sue prime acqueforti.Per impadronirsi del colore,con pennellate e tecniche diverse,realizza su masonite molti nudi al naturale,ritratti e paesaggi notturni.

Nel '59 ha inizio il periodo delle "Bambole".Nel '64 lancia l'idea "Surfanta"(surrealismo e Fantasia)e fonda la rivista omonima.Dal '62 al '75 dipinge tavolette ad olio su legno ("Bestie e Donne")ed alcune grandi tavole,comprese le "Doppie".






Opera dal titolo: LA RAGAZZA DEL XIII BALKEN (1966-Periodo le "Doppie").






Negli anni seguenti i suoi personaggi "pascal" entrano in pieno nella pittura ad olio ed animano una varietà di paesaggi notturni,cittadini e di campagna.Dal '89 al '95 conclude una serie di 33 interni,collegati fra loro da un filo narrativo,nei quali gli stessi personaggi fantastici,unitamente a creature improbabili e oggetti imprevisti,costituiscono un racconto ideale e simbolico.

Opera dal titolo: LA MONACA ROSSA (1951).

La sua intensa attività se è sviluppata negli anni,anche nel numero delle opere,attraverso oltre 900 disegni a china "pascal",centinaia fra acquerelli,tempere e tecniche miste,170 acqueforti,oltre 100 xilografie su legno di testa,di filo e su linoleum e circa 60 ex libris;molte litografie e serigrafie a più colori



Alcuni Ex Libris

Gli studi dal vero comprendono circa 9000 disegni a matita di figura umana,anatomia,ritratto,nudo,animali e schizzi di viaggio;e circa 400 dipinti ad olio su masonite,legno e cartone,sono più di 1100.

Ha tenuto più di 43 mostre personali e partecipato a circa 300 collettive in Italia e all'estero.Sue opere grafiche si trovano alla Galleria d'Arte Moderna di Torino, al Gabinetto Reale delle stampe di Bruxelles,al Museo della Xilografia Italiana di Carpi,alla Biblioteca della Yale University U.S.A..Alcune "Bambole"sono conservate presso il Museo d'arte delleGenerazioni italiane del '900"G.Bargellini"di Pieve di Cento e presso la Galleria Civica d'Arte Moderna di Santhià.

E' morto il 15 maggio del 2000 nella sua casa-studio di Giaveno.

(da appunti autobiografici di Alessandri,Dicembre 1999).

LINK

http://www.lorenzoalessandri.it/

http://www.scheletri.com/arte/alessandri.htm

Statistiche

6 commenti:

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

Caro Nello sono un collezionista con piu' di 30 quadri di Lorenzo Alessandri. Mi fa' piacere che anche tu ti sia appassionato alla pittura di Lorenzo (che ho avuto il piacere di frequentare per 20 anni)e mi auguro che anche tu, come me, possa un giorno essere annoverato tra i collezionisti piu' forniti di tale opere, Complimenti! Aldo Proserpio -Torino

Sara ha detto...

Buongiorno!Ho scoperto Alessandri alla mostra di Sgarbi "Arte, genio e follia" e sto cercando di documentarmi su di lui e le sue opere, grazie anche a questo blog...volevo chiedere se qualcuno può darmi indicativamente un range di quotazioni delle sue opere...grazie mille!Sara

Nello ha detto...

Ciao Sara, per saperne di più sulle quotazioni o vendita di opere riguardanti il maestro contatta l'associazione Alessandri. Puoi trovare l'email nel sito ufficiale!!!

Sara ha detto...

Grazie mille Nello!

corallifero ha detto...

buongiorno a tutti. io posseggo 7 carboncini prova di alessandri delle sue modelle (asmara, lyse, aura) e di un suo quadro (41 x 31)studio di nudo del 12/7/1953. per eventuali mostre ci fosse interesse, fatemi sapere alla mia email corallifero@excite.it